A.N.V.A.G.

Associazione Nazionale Volontari Avvocati per il Gratuito patrocinio e la difesa dei non abbienti

Responsabile gestione sito WEB Avv. Nicola Ianniello - Roma Capitale

L'associazione che coltiva pazientemente la fiducia del cittadino nella giustizia umana 

“1.Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi.2. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.3. Sono assicurati ai non abbienti con appositi istituti, i mezzi per agire e difendersi davanti ad ogni giurisdizione.4. La legge determina le condizioni e i modi per la riparazione degli errori giudiziari”  (Costituzione della Repubblica Italiana 27 dicembre 1947 – art. 24)

"Non c'è pace senza giustizia" (San Giovanni Paolo II - messaggio per la giornata della pace 2002)

Senza impegno volontaristico il bene comune e la società non potevano, non possono e non potranno perdurare”  (Papa Benedetto XVI – settembre 2007 viaggio in Austria)

Quel poco che abbiamo, quel poco che siamo, se condiviso, diventa ricchezza………….una parola chiave di cui non dobbiamo avere paura è solidarietà………. una parola malvista dallo spirito mondano"   (Papa Francesco – 30 maggio 2013, celebrazione del Corpus Domini nella Basilica di San Giovanni in Laterano in Roma)

--------------------

IN EVIDENZA 

Il testo unico sulle spese di giustizia (parte III) aggiornato (pdf)

Guida pratica al patrocinio a spese dello Stato a cura del comitato Legislazione e ricerca (ebook)

Informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del regolamento generale sulla protezione dei dati UE 2016/679 ad integrazione della L. 196/03 (il testo)

*La circolare del Ministero della Giustizia in data  7 gennaio 2019 sul ritiro del fascicolo di parte (il testo);

*Il Ministero di Giustizia, su segnalazione dell'ANVAG, corregge il novellato art. 76 t.u.s.g. (la circolare);

*A chi va rivolta l'opposizione a un decreto di revoca dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato emesso dal T.a.r.? (il testo-pdf)

"Vittoria di spese, diritti e onorari a favore della parte ammessa  al patrocinio a spese dello Stato" (il testo-pdf)

Per non vedere la fine del gratuito patrocinio (pdf)

 

    IL PROGETTO "AIUTO PARZIALE"                                          PER I  MENO ABBIENTI

Le categorie interessate:  lavoratori in cassa integrazione; lavoratori con contratti "part-time"; lavoratori con contratti a termine; lavoratori con contratti a progetto; lavoratori senza "welfare"; lavoratori "free lance"; famiglie monoreddito con figli a carico e, comunque, tutti coloro che si trovino in una situazione di difficoltà economica. (regolamento)

                 ------------

Accesso utente

News & Utility

  NEWS

*La sentenza n. 35 pubblicata il 6 marzo c.a. della Corte Costituzionale sulle associazioni no profit (il testo);                      *L'ordinanza n. 4698 del 19 febbraio c.a. sulla liquidazione del compenso per la fase di trattazione (il testo nella biblioteca);

*L'ordinanza della Corte di Cassazione del 21 gennaio c.a. sulla revoca del gratuito patrocinio (il testo);

*La sentenza n. 3 dep. il 9 gennaio 2019 della Corte Costituzionale riguardante gli artt. 204 e 205 t.u.s.g. sulle spese di custodia  (il testo);

*La ordinanza n. 5232 della Cassazione sulla distrazione delle spese (il testo);

*La ordinanza n. 21997 della Cassazione sulla legittimazione del difensore alla opposizione  (il testo);

*La sentenza delle ss.uu. della Cassazione in materia di deontologia (il testo);

*La sentenza della sez. IV penale della Corte di Cassazione sull'indennità di accompagno (il testo);

*La sentenza delle sezioni unite della Suprema Corte di Cassazione sulla legittimazione passiva del Ministero di Giustizia nelle opposizioni ex art. 170 t.u.s.g." (testo)

UTILITY

Prontuario servizi legali: per i soci sconto del 10% (pdf)

Concorso riservato ai soci (vinci un week end sulle Dolomiti)

Ogni suggerimento per migliorare il sito è gradito

 

 

Area riservata ai soci

Per gli iscritti alla associazione è disponibile un'ampia area loro riservata. Per poter accedere, dovete contattarci tramite il modulo "Contatti" e successivamente vi invieremo le credenziali per l'accesso all'area riservata.